Spumante Metodo Martinotti “2278” Extra Dry

bottiglia di metodo charmat 2278 Maggi

Spumante Metodo Martinotti “2278” Extra Dry

Spumante ottenuto da uve Pinot Nero, viene prodotto rifermentando il vino fiore in autoclave secondo il Metodo Martinotti (o Metodo Charmat), sosta per almeno 7 mesi sui lieviti primari; unisce all’ottima struttura delle accattivanti note floreali e un morbido perlage, unico nella sua tipologia. Ottimo aperitivo, questo Extra Dry è estremamente versatile, si abbina ottimamente a qualsiasi tipo di portata. E’ davvero quello che si definisce un vino a tutto pasto.
Vitigno: Pinot Nero
Zona di produzione: Montescano
Terreno: argilla
Vinificazione e fermentazione: acciaio
Affinamento: bottiglia
bottiglia di metodo charmat 2278 Maggi
Colore: si presenta di colore giallo paglierino non troppo carico, con perlage fine e persistente
Sapore: dimostra un buon corpo e una buona persistenza, richiama i frutti a polpa bianca, fiori bianchi e una leggero tocco di lievito vanigliato
Accostamenti: a tavola è ideale come vino di apertura, da servire sia come aperitivo sia con antipasti, per poi proseguire lungo tutto il pasto
Profumo: di piacevole fragranza con gradevoli note fruttate e floreali
Gradazione: 12% vol.
Temperatura di servizio: va servito ad una temperatura di 8-10°C