Wine & Food e le Ricette Regionali: Arancini di riso e Spumante Extra Dry

Wine & Food o per meglio dire, Street Food, in questo caso.

Questa volta, i protagonisti della nostra Rassegna di Ricette Regionali fanno un lungo viaggio dalla Sicilia.

Già si sente il profumo degli … arancini di riso siciliani.
Sono entrati a pieno titolo tra i più apprezzati cibi da strada, ma vogliamo mettere la soddisfazione di prepararli a casa e, semmai, invitare poi tutto il vicinato?

Con questo bel programma, servono due cose.
La prima è la ricetta giusta. E per giusta si intende la ricetta originale in cui gli arancini di riso sono polpette fritte di riso allo zafferano dalla forma allungata, con un cuore di ragù di carne, caciocavallo e piselli, dal gusto irresistibile.
Qui una ricetta (suggerita da Sonia Peronaci) da seguire per la preparazione degli arancini.
Una volta data la forma, si passano nella farina, uovo, pan grattato e si friggono in olio di semi.

Secondo punto, da tenere sempre bene a mente: quando si hanno ospiti, è d’obbligo essere sul pezzo e accoglienti a 360 gradi, quindi … attenzione a ciò che servite da bere.
Andiamo sul sicuro con uno dei nostri consigli di abbinamento cibo-vino: con il nostro spumante pinot nero extra dry, il 2278, non si sbaglia.
Perchè? Gli arancini sono fritti, serve la bollicina per sgrassare il palato.
Lo zafferano è una spezia dolce; il sapore dei piselli, del cacio cavallo e del pomodoro hanno tendenza dolce: quel che ci vuole è, sostanzialmente, un vino che non sia particolarmente secco: un extra dry è perfetto!


E gli altri Spumanti della Cantina Francesco Maggi?